Unibo MagazineUnibo Magazine
Home Incontri e iniziative Alma Orienta e Career day: la due giorni di orientamento Unibo

Alma Orienta e Career day: la due giorni di orientamento Unibo

Inaugurata l’edizione 2016 di Alma Orienta e Career day: gli studenti delle scuole superiori sono stati accolti dagli studenti dell'Alma Mater, prima di accedere ai padiglioni ed essere guidati verso la scelta universitaria. Gli studenti e i neo-laureati hanno conosciuto oltre 95 aziende con cui sostenere i loro primi colloqui per orientarsi nel mondo del lavoro

Torna a BolognaFiere l’appuntamento con l’orientamento allo studio e al lavoro dell’Alma Mater e, per questa nuova edizione, gli studenti dell'Università di Bologna hanno accolto i potenziali futuri studenti, prima di accedere ai padiglioni. Alma Orienta è la manifestazione con cui l’Ateneo presenta la sua offerta formativa per l'anno accademico 2016/17 agli studenti delle classi quarte e quinte delle Scuole superiori si terrà l'1 e 2 marzo ai padiglioni 25 e 26; il Career Day è la giornata di incontro dei laureandi/laureati dell'Alma Mater con il mondo delle imprese, si terrà martedì 1 marzo al padiglione 31. Ad Alma Orienta si affiancherà Univercity-Expo città per gli Studenti, la rassegna di BolognaFiere – organizzata in collaborazione con l’Università di Bologna e i Comuni di Bologna, Cesena, Forlì, Ravenna e Rimini - per presentare ai futuri studenti e a tutti i giovani visitatori la ricca offerta culturale cittadina e i progetti pensati per favorire cittadinanza studentesca.

Giunta alla sua ottava edizione, Alma Orienta si conferma il più grande evento nazionale di orientamento universitario per numero di partecipanti complessivi (oltre 30.000) e superficie espositiva (oltre 25mila mq): è uno degli appuntamenti più attesi dagli studenti alle prese con la scelta del percorso di studio universitario e dai laureandi e laureati. Il Career Day darà la possibilità a migliaia di giovani di incontrare aziende italiane ed internazionali che offrono opportunità d’inserimento professionale. Presso il Centro Servizi, i Comuni delle città che sono sedi di corsi universitari Bologna, Forlì, Cesena, Ravenna e Rimini, gli Enti di Sostegno, ERGO e il Servizio Civile accoglieranno i giovani per favorire la conoscenza delle loro sedi e dei servizi dedicati agli studenti.

ALMA ORIENTA 

Le giornate dell’orientamento si rivolgono agli studenti delle classi quarte e quinte delle scuole superiori di tutta Italia. L'1 e 2 marzo, nei padiglioni 25 e 26 l’Università si racconta e si promuove ai potenziali nuovi iscritti, che avranno a disposizione due giorni per raccogliere informazioni, approfondire le opportunità formative offerte dalle 11 Scuole dell’Ateneo (33 Dipartimenti e oltre 200 i corsi di laurea), dal Collegio Superiore e conoscere i servizi che l’Ateneo offre ai suoi studenti (dalle borse di studio ai premi al merito, dalle biblioteche alle sale studio). I giovani visitatori potranno assistere alle presentazioni dei corsi di studio delle 11 Scuole e del Collegio Superiore (padiglione 25) e alle presentazioni dedicate alle modalità e prove di accesso ai corsi (a libero accesso o a numero programmato). L’accesso alla manifestazione è gratuito ma è obbligatoria l’iscrizione online.

Tra le novità di questa nuova edizione, prima di accedere ai padiglioni, gli studenti delle scuole superiori saranno accolti dagli studenti dell'Università di Bologna, in particolare dagli studenti magistrali, tutor di orientamento a supporto delle matricole e quelli attivi presso le residenze universitarie ERGO, le associazioni studentesche, il team di UniBo Motorsport Formula SAE Team. Nel corso delle due giornate, in mattinata, ci saranno dei momenti dedicati alla mobilità internazionale, attraverso la presentazione di poster su temi legati alla mobilità outogoing e incoming dell’Alma Mater. Ci sarà anche un Info point TOLC, presso lo stand dei servizi e nei singoli stand di Scuola, dedicato alle modalità di accesso e Almagenere con cui l’Alma Mater presenterà le attività e le proposte per gli studenti, per valorizzare la prospettiva di genere in Unibo.

CAREER DAY 

La giornata del 1 marzo è dedicata a chi vuole avvicinarsi al mondo del lavoro e conoscere più da vicino le realtà aziendali. Il padiglione 31 ospita, per questa nuova edizione del Career Day, 95 aziende (elenco completo nella scheda allegata) con cui è possibile sostenere dei colloqui conoscitivi e conoscere il personale che cura le attività di reclutamento e selezione presso le aziende stesse. Al Career Day sono invitati gli iscritti all’ultimo anno delle lauree triennali, gli iscritti alle lauree magistrali, i laureati di tutti i cicli (L, LM, LS, LCU) da non oltre 5 anni, gli iscritti ai master dell'Università di Bologna, i diplomati ai master da non oltre 24 mesi, gli studenti internazionali in Erasmus presso l’Ateneo di Bologna. Obiettivo dell'evento è favorire la conoscenza diretta del mondo del lavoro ai 15.000 che l’Università di Bologna laurea ogni anno.


Sul sito del Career Day laureandi e i laureati possono caricare il proprio CV e trovare tutte le informazioni sui profili professionali ricercati dalle aziende presenti in fiera. Le aziende registrate possono, a loro volta, consultare i CV dei partecipanti e selezionarne alcuni, per organizzare dei colloqui anche durante l'evento. Nel corso della giornata, dalle 10 alle 15, si svolgeranno le presentazioni aziendali, tenute dai referenti risorse umane dei vari gruppi presenti, per fornire ai partecipanti una panoramica rispetto alla cultura aziendale, ai profili ricercati e alle modalità di candidatura. La partecipazione al Career Day è gratuita ma è necessario registrarsi online o direttamente in Fiera il 1 marzo.

Tra le novità di questa nuova edizione, saranno svolti, nel pomeriggio dalle 15.15 alle 17.00, due seminari dal tema "Conoscere il lavoro", per dialogare sui contratti di lavoro alla luce del Jobs Act ed offrire chiavi di lettura generali sui regimi fiscali e previdenziali, che caratterizzano le forme contrattuali più utilizzate in corrispondenza del primo inserimento nel mercato del lavoro. Attenzione sarà dedicata anche alla illustrazione dei regimi di favore attualmente vigenti, per coloro che iniziano per la prima volta un’attività di lavoro dipendente, autonomo o decidano di iniziare un’attività d’impresa in forma collettiva (società) o individuale. I laureandi e laureati inoltre, in un Check point CV, potranno incontrare i professionisti del servizio di orientamento al lavoro dell'Università di Bologna, per un primo confronto sull’impostazione e la valorizzazione del proprio curriculum vitae

In occasione del Career day verrà infine promossa la seconda edizione di StartUp Day, l’evento che permette a chi ha un'idea (Startupper) di conoscere chi possiede una competenza utile alla sua realizzazione (Player). Dopo il successo della prima edizione, StartUp Day torna il 18 aprile 2016, nella magnifica cornice del Teatro Comunale di Bologna, nel cuore della zona universitaria. L’evento offre a studenti e laureati di qualsiasi Scuola dell’ Unibo l’occasione per costruire un team e sviluppare nuovi progetti. Gli Startupper possono partecipare con il loro progetto alla call for ideas entro il 10 marzo. In seguito, chi vorrà partecipare mettendo in gioco le proprie capacità e scoprire nuovi progetti potrà iscriversi come Player per partecipare all’evento.