Unibo MagazineUnibo Magazine
Home In Ateneo Tra Tokyo e Kyoto continua il dialogo dell'Alma Mater con il Giappone

Tra Tokyo e Kyoto continua il dialogo dell'Alma Mater con il Giappone

Una delegazione guidata dalla prorettrice per le relazioni internazionali Alessandra Scagliarini è in visita nella terra del Sol Levante per partecipare alla European Higher Education Fair e incontrare i rappresentanti istituzionali italiani

Dopo la storica visita del Principe e della Principessa Akishino, lo scorso 13 maggio, prosegue lo stretto dialogo tra Università di Bologna e Giappone. La prorettrice per la relazioni internazionali Alessandra Scagliarini e il delegato per i paesi dell'Asia Antonio Fiori sono infatti impegnati in questi giorni in una serie di incontri ed eventi istituzionali tra Tokyo e Kyoto che culminano nella partecipazione dell'Alma Mater alla European Higher Education Fair 2016.

Nel corso della sua permanenza nella terra del Sol Levante, la delegazione dell'Alma Mater ha avuto modo di incontrare il Console Generale ad Osaka Marco Lombardi e l’Ambasciatore italiano a Tokyo Domenico Giorgi, con cui hanno discusso dei progetti dell'Università di Bologna in Giappone e delle possibilità di nuove iniziative e collaborazioni.

Giunta alla sua quinta edizione, la European Higher Education Fair porta a Tokyo e Kyoto una sessantina di istituzioni accademiche provenienti da quindici paesi dell'Unione Europea ed è visitata ogni anno da oltre 1500 studenti giapponesi interessati alle opportunità formative offerte.