Unibo MagazineUnibo Magazine

Il tratto inconfondibile di Caravaggio

Non è il celebre Michelangelo Merisi, ma una macchina – un plotter verticale – unica nel suo genere, che dal grande artista di fine Cinquecento ha preso, oltre al nome d’arte, un gusto del tutto particolare per il chiaroscuro. L’ha ideata Michele Della Ciana, studente Unibo iscritto all’ultimo anno della laurea magistrale in Fisica

  • Il ritratto di Michele Della Ciana, studente Unibo iscritto all’ultimo anno della laurea magistrale in Fisica, inventore di Caravaggio
    Il ritratto di Michele Della Ciana, studente Unibo iscritto all’ultimo anno della laurea magistrale in Fisica, inventore di Caravaggio
  • Caravaggio elabora e ricrea qualunque immagine, disegnandola su carta con un unico, singolo, lunghissimo tratto
    Caravaggio elabora e ricrea qualunque immagine, disegnandola su carta con un unico, singolo, lunghissimo tratto
  • È un plotter verticale, cioè una macchina che riproduce un’immagine scrivendo su un piano verticale
    È un plotter verticale, cioè una macchina che riproduce un’immagine scrivendo su un piano verticale
  • Caravaggio all'opera: la penna non si stacca mai dal foglio
    Caravaggio all'opera: la penna non si stacca mai dal foglio
  • Funziona con immagini di qualunque tipo
    Funziona con immagini di qualunque tipo
  • Tra le idee in cantiere c'è anche quella di organizzare una mostra dei disegni realizzati
    Tra le idee in cantiere c'è anche quella di organizzare una mostra dei disegni realizzati