Unibo MagazineUnibo Magazine
Home In Ateneo Dipartimenti eccellenti Miur: l'Università di Bologna ne ha 28 su 33

Dipartimenti eccellenti Miur: l'Università di Bologna ne ha 28 su 33

Compaiono nell'elenco delle 350 strutture dipartimentali italiane selezionate dal Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca per l’assegnazione dei 271 milioni di euro previsti dalla legge di Bilancio 2017

Sono ben 28 i Dipartimenti dell'Università di Bologna che compaiono nell'elenco delle 350 strutture dipartimentali italiane selezionate dal Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca per l’assegnazione dei 271 milioni di euro previsti dalla legge di Bilancio 2017. Dall'elenco, diffuso oggi dal Miur, saranno selezionati i migliori 180 dipartimenti, tenendo conto del numero massimo attribuibile ad ognuna delle 14 aree scientifiche CUN. Un provvedimento pensato per rafforzare e valorizzare l'eccellenza della ricerca, con investimenti in capitale umano, infrastrutture di ricerca e attività didattiche di alta qualificazione.

"L'Alma Mater è presente nell'elenco con ben 28 Dipartimenti su 33, la metà dei quali (14) ha ottenuto il punteggio massimo dell’indicatore di valutazione", commenta il Rettore Francesco Ubertini. "All'interno dei 28 Dipartimenti selezionati operano quotidianamente oltre 2.600 docenti e ricercatori Unibo su 2.800. Si tratta di un risultato di cui siamo molto soddisfatti, che testimonia ancora una volta la qualità della ricerca nel nostro Ateneo".

I 14 Dipartimenti che hanno ottenuto il massimo punteggio sono: Architettura, Chimica "G. Ciamician", Filologia classica e italianistica, Ingegneria civile chimica ambientale e dei materiali, Lingue letterature e culture moderne, Psicologia, Scienze aziendali, Scienze biomediche e neuromotorie, Scienze e tecnologie agroalimentari, Scienze economiche, Scienze giuridiche, Scienze mediche e chirurgiche, Scienze mediche veterinarie, Scienze politiche e sociali. A questi si aggiungono: Ingegneria dell’energia elettrica e dell’informazione "G. Marconi", Scienze statistiche "P. Fortunati", Interpretazione e traduzione, Medicina specialistica diagnostica e sperimentale, Scienze biologiche geologiche e ambientali, Storia culture e civiltà, Filosofia e comunicazione, Ingegneria industriale, Fisica e astronomia, Scienze dell’Educazione "G. M. Bertin", Scienze agrarie, Matematica, Farmacia e biotecnologie, Delle Arti.