Unibo MagazineUnibo Magazine
Home Incontri e iniziative Le stelle dell'estate: con il naso all'insù, tra raggi laser e miti antichi

Le stelle dell'estate: con il naso all'insù, tra raggi laser e miti antichi

Riparte la rassegna di astronomia per grandi e piccoli: appuntamenti alla stazione astronomica di Loiano

Serate di osservazione della volta celeste dalla stazione astronomica di Loiano, esplorazioni del cielo con l’ausilio di un raggio laser e proiezioni “immersive” al planetario digitale di Loiano: tornano anche quest'anno gli appuntamenti con l'astronomia promossi da INAF-Osservatorio Astronomico di Bologna, in collaborazione con il Dipartimento di Fisica e Astronomia dell'Alma Mater, il Comune di Loiano e l'associazione Sofos.

Si parte domenica 18 giugno con una giornata di visite (dalle 10,40 alle 17) alla stazione astronomica di Loiano: il telescopio, il planetario, il parco delle stelle (pre prenotazioni: 051-6543617). Sabato 24 appuntamento invece a Quinziano per guardare il cielo in compagnia degli astronomi dell’Osservatorio Astronomico di Bologna e con il supporto di un potente fascio laser come puntatore: un viaggio intorno a miti e divinità che hanno avvolto di mistero lo studio delle stelle. Plaid e torcia sono consigliati.


E in programma ci sono altre 26 serate osservative, di cui tre dedicate a bambini tra i 6 e i 10 anni. Protagonista sarà lo storico telescopio di Loiano, lo Zeiss degli anni '30. In programma anche spettacoli pomeridiani al planetario digitale di Loiano alla scoperta del cielo del mese e della magia delle stelle cadenti.

Per partecipare agli eventi è obbligatoria la prenotazione sul sito web dell'Osservatorio astronomico, oppure telfondando ai numeri 051-6544434 o 366-6732907, o ancora scrivendo a visiteloiano@oabo.inaf.it.