Unibo MagazineUnibo Magazine
Home In Ateneo Unibo alla Tongji University per l'inaugurazione dell'edificio Yunchuo

Unibo alla Tongji University per l'inaugurazione dell'edificio Yunchuo

Una delegazione dell'Alma Mater ha partecipato all'evento organizzato, a Shanghai, per la nuova struttura di ricerca e innovazione in Cina e il Centro Sino-Italiano per la sostenibilità ambientale

La Prorettrice per le Relazioni Internazionali dell'Alma Mater, Alessandra Scagliarini, su invito del Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, ha partecipato all'evento di inaugurazione, a Shanghai, dell'edificio Yunchuo presso la Tongji University. La sua ristrutturazione, frutto di una collaborazione pubblico-privata tra l'Università di Tongji, il Ministero dell'Ambiente, il Politecnico di Genova e lo Studio Archea, rappresenta l'esito di un programma di sperimentazione ed efficientamento energetico degli edifici del Campus attraverso l'uso di tecnologie attive e passive.

In particolare il terzo piano sarà dedicato alle Università italiane che hanno aderito all'iniziativa, e cioè l'Università di Bologna, l'Università di Firenze, il Politecnico di Milano, il Politecnico di Torino, l'Università di Pavia, e Venezia International University. Oltre all'edificio Yunchou è stato inaugurato anche il Centro Sino-Italiano per la sostenibilità ambientale a cui le università italiane potranno fare riferimento per le loro future collaborazioni sia con l'Università di Tongji, che con tutta la regione.

"L'Alma Mater, attiva in molti progetti e azioni nell’ambito della sostenibilità e degli obiettivi ONU sullo sviluppo sostenibile, - ha sottolineato la Prorettrice Scagliarini - auspica di portare avanti la collaborazione e i progetti con la Tongji University, anche alla luce del sempre più importante ruolo della Cina nel raggiungimento degli obiettivi sui cambiamenti climatici."


Nel corso della sua visita a Shanghai, oltre al Console Generale d’Italia e al Direttore dell’Istituto Italiano di Cultura Alberto Manai, la Prorettrice Scagliarini ha incontrato il prof. Fang Shouen, Executive Vice President della Tongji University con cui ha discusso della volontà di proseguire e ampliare le collaborazioni con l'Ateneo. E', infatti, in fase di rinnovo l'accordo di doppio titolo con Tongji University su Ingegneria dell'automazione che, finora, ha prodotto una mobilità di 76 studenti cinesi incoming e 97 studenti Unibo outgoing. C'è inoltre la volontà di rafforzare la collaborazione anche sulle humanities e sul dottorato attraverso pecisi programmi internazionali.