Unibo MagazineUnibo Magazine

Anche Unibo partecipa alla Settimana Europea della Mobilità

Torna l'appuntamento dedicato alla mobilità sostenibile che culmina con un weekend in Piazza Maggiore ricco di iniziative per gli amanti dell'ambiente. In programma due conferenze a cui partecipa anche l'Alma Mater per UniboSostenibile

"Bologna che cambia: tra sostenibilità e innovazione" e "Campagna di educazione alla sicurezza stradale: fair play” sono i titoli delle due conferenze, in programma sabato 16 settembre in Piazza Maggiore. La prima, alle 11.30, vedrà tra i relatori il Prorettore Vicario Mirko Degli Esposti, la seconda, alle 17, il dott. Roberto Battistini Mobility Manager dell'Alma Mater.

Sarà un weekend all'insegna della sostenibilità con due giornate ricche di eventi sui mezzi di trasporto sostenibili, l'intermodalità, le nuove economie legate alla mobilità sostenibile, con un ampio spazio dedicato alle realtà locali. In programma stand espositivi, conferenze di approfondimento con esponenti politici ed esperti, racconti di viaggio, mostre, tour in bici, laboratori per grandi e bambini e i servizi per i ciclisti come la marchiatura e la riparazione bici.


Il tema proposto dall’Unione Europea per la Settimana della Mobilità 2017 è "Condividere ti porta lontano": condividere i mezzi di trasporto è una buona pratica che contribuisce a ridurne il numero in circolazione, portando vantaggi economici e ambientali per i singoli e per la collettività. In più con meno auto circolanti, si recupererebbero per le persone anche gli spazi ora occupato dai parcheggi.

Per l'occasione sarà premiata l'app Bella Mossa, l'iniziativa organizzata dalla SRM - Reti e Mobilità, l’agenzia del Comune e della Città metropolitana di Bologna per la mobilità e il trasporto pubblico locale, patrocinata dall'Università di Bologna, nata per promuovere la mobilità sostenibile sul territorio metropolitano di Bologna.