Unibo Magazine Unibo Magazine
Home Incontri e iniziative Una giornata per i 20 anni dell’Associazione che affianca le persone con DSA

Una giornata per i 20 anni dell’Associazione che affianca le persone con DSA

Si svolgerà nell’Aula Magna Santa Lucia l’evento che vedrà la partecipazione di diverse personalità italiane e internazionali del mondo accademico, istituzionale, sportivo e dello spettacolo, per parlare di Disturbi Specifici dell’Apprendimento

Sabato 14 ottobre, a partire dalle 9, si svolgerà la giornata a ingresso gratuito per celebrare i 20 anni dell’AID, l’Associazione Italiana Dislessia che affianca le persone con DSA. Sul palco dell'Aula Magna Santa Lucia dell’Università di Bologna, si alterneranno molteplici personalità - italiane ed internazionali - del mondo accademico, istituzionale, sportivo e dello spettacolo, per parlare dei Disturbi Specifici dell’Apprendimento, che in Italia si stima riguardino circa 1.900.000 persone .

In mattinata, si farà il punto sullo stato dell’arte della ricerca scientifica nell’ambito DSA con i docenti dell’Alma MaterProf. Rabih Chattat, Delegato del Rettore per la Disabilità e i DSADott.ssa Paola Bonifacci, ricercatrice del Dipartimento di Psicologia dell’Università di Bologna; Prof. Luigi Guerra del Dipartimento di Scienze dell'Educazione. Interverranno Sergio Messina, Presidente AID e Franco Botticelli, Past President AID; Giacomo Stella, professore ordinario di Psicologia Clinica presso l’Università di Modena e Reggio Emilia; Prof. Gerd Schulte-Körne, University of Munich; Paolo Teoducci, Direttore Generale Fondazione TIM.


Nel pomeriggio, un talk show presentato da Guido Barlozzetti, giornalista, autore e conduttore televisivo che vedrà coinvolti La Pina, deejay e conduttrice radio-tv; Giovanni Soldini, velista e Raine Hodgson, stilista del Gruppo Miroglio. Nel corso della giornata, inoltre, presso l’aula absidale di Santa Lucia, sarà allestita la mostra “Contengo moltitudini”, che raccoglie le opere di Samuele Gamba, giovane artista mantovano che racconta l'esperienza della dislessia attraverso opere potenti ed espressive e saranno esposti i disegni realizzati da bambini e ragazzi nell'ambito del Progetto “Dillo con un disegno”.

“L’Alma Mater ha inserito nell’ambito del progetto strategico – commenta il prof. Rabih Chattat, Delegato del rettore per la Disabilità e i DSA dell’Università di Bologna - un’azione specifica, UNIBO4ALL, mirata a creare le condizioni per promuovere l’inclusione, l’autonomia e la partecipazione degli studi con DSA. L’azione di Unibo prevede la disponibilità di un laboratorio dedicato alle tecnologie per lo studio, l’adeguamento e la digitalizzazione del materiale didattico, l’adeguamento delle prove realizzati in basi alle specifiche esigenze di ogni studente e coinvolgendo i docenti e il personale tecnico-amministrativo”.

20 anni di AID: diritti, formazione, ricerca, informazione

14 Ottobre 2017

ore: 09:00

Aula Magna di Santa Lucia (Via Castiglione, 36 - Bologna)

Personalità del mondo accademico, istituzionale, dell’ambito creativo e dello spettacolo a confronto sui disturbi specifici dell’apprendimento (DSA)

Allegati