Unibo Magazine Unibo Magazine
Home Incontri e iniziative La Motorvehicle University of Emilia-Romagna al Motor Show di Bologna

La Motorvehicle University of Emilia-Romagna al Motor Show di Bologna

Gli studenti delle due nuove lauree magistrali in Advanced Automotive Engineering e Advanced Automotive Electronic Engineering racconteranno raccontare la loro esperienza durante i primi mesi di lezione. A novembre è partito "Il Motore Ferrari", nuovo laboratorio extracurriculare tenuto a Maranello dagli ingegneri del cavallino


Da sabato 2 dicembre a domenica 10 dicembre, al Motor Show di Bologna, ci sarà anche lo stand della Motorvehicle University of Emilia-Romagna, il marchio che anima le nuove lauree magistrali in Advanced Automotive Engineering e Advanced Automotive Electronic Engineering. Gli studenti saranno disponibili per raccontare la loro esperienza durante i primi mesi di lezione.

I corsi di laurea sono stati disegnati dalle quattro Università dell’Emilia-Romagna (Università di Bologna, Università di Ferrara, Università di Modena e Reggio Emilia, Università di Parma) assieme alle nove Aziende della Motor Valley (Automobili Lamborghini, Dallara, Ducati, Ferrari, Haas F1 Team, HPE Coxa, Magneti Marelli, Maserati e Toro Rosso). È ancora possibile iscriversi alla laurea magistrale internazionale in Advanced Automotive Electronic Engineering entro l'11 dicembre, mentre il termine per le iscrizioni alla laurea magistrale in Advanced Automotive Engineering sarà il 22 dicembre.

La Motorvehicle University of Emilia-Romagna sarà presente al Padiglione 16, stand 13, per raccontare, attraverso la voce dei suoi studenti, i sei curricula delle due lauree magistrali: Advanced Powertrain, Advanced Motorcycle Engineering, Advanced Sportscar Manufacturing, High Performance Car Design, Racing Car Design e Advanced Automotive Electronic Engineering.

Sei percorsi di formazione di alto livello utili per accedere a qualsiasi posizione lavorativa nelle principali aziende dell’automotive. In questi primi mesi, accanto alle lezioni che hanno affrontato materie come Industrial Robotics, Vehicle Conceptual Design e Motorcycle Vehicle Dynamics, sono state svolte anche visite nelle aziende e attività di laboratorio all’insegna del learning by doing.

Nel corso del mese di novembre è stato avviato anche il primo laboratorio extracurriculare indirizzato a tutti gli studenti di Automotive Advanced Engineering. Si chiama "Il Motore Ferrari" ed è un corso con 23 ore di lezioni pratiche, tenute dagli ingegneri del cavallino, focalizzato su tutti gli aspetti dell’assemblaggio del motore. Tutte le lezioni hanno avuto luogo all’interno dello stabilimento Ferrari di Maranello.