Unibo Magazine Unibo Magazine

Musica, danza e incontri per La Via Zamboni di aprile

Proseguono gli eventi del programma promosso da Alma Mater e Comune di Bologna per animare la zona universitaria con iniziative nei luoghi storici della città

Musica, danza, incontri e laboratori saranno protagonisti dei prossimi appuntamenti di aprile de "La Via Zamboni”, il format promosso da Comune e Università di Bologna per valorizzare attraverso la cultura la zona universitaria organizzato con le molte realtà pubbliche e private che abitano l'area.

Proseguono le Domeniche al Comunale con il ciclo “Music Garden”, nel Foyer Respighi: protagonisti gli allievi della Scuola dell’Opera del Teatro Comunale e i talenti di alcune delle principali scuole musicali dell’Emilia Romagna. A questi i si affiancano, come di consueto, le visite guidate al teatro, in programma tutte le domeniche alle 10 e l'incontro del 27 aprile con Fulvio Macciardi e Alberto Cristoforim che nell'ambito del ciclo "Dialoghi intorno all’opera" presenterà "I Capuleti e i Montecchi".

In occasione della Giornata Internazionale della Danza, domenica 29 aprile, i due palazzi storici di via Zamboni, Palazzo Magnani e Palazzo Poggi, ospiteranno i quattro spettacoli di “A Palazzo si Danza”. Si tratta di un progetto, ideato dalle due creative veterane del mondo della danza Vittoria Cappelli e Monica Ratti e curato dall’Associazione Culturale Avvertenze Generali, che ha l'obiettivo di abitare via Zamboni, luogo impregnato di storia, simbolo di un’identità bolognese radicata nel tempo. Saranno coinvolti 25 artisti, per la maggior parte provenienti dall’Emilia Romagna, come la storica compagnia di Aterballetto, tra le più importanti al livello nazionale e internazionale.

Proseguono inoltre per tutto aprile, fino a maggio, le iniziative promosse dalle 16 comunità vincitrici del bando pubblico Ulab di Urban Center Bologna, nell’ambito del progetto europeo ROCK con laboratori, incontri pubblici ed interventi di animazione culturale nel distretto universitario.